Torre

Questo monolito di marmo bianco si erge nella baia di Posidon, immacolato, apparentemente immune all’effetto della salsedine e delle intemperie, così alto che le guglie formanti la sua cima si perdono nelle nubi. La struttura è così impossibilmente slanciata e dettagliata che, pur tralasciano la sua apparizione misteriosa, è ovvio che una forza estranea al mondo mortale la deve aver formata.
Numerosi cancelli di marmo purissimo si aprono ad intervalli regolari alla sua base, immettendo in una vasta sala circolare.
Apparsa misteriosamente nella baia nottetempo, la Torre ha visto un gran numero di losche figure aggirarsi alla sua base. Numerosi gruppi sono entrati all’interno, e per ora nessuno è uscito dai cancelli, sigillati magicamente. Una possente interdizione sembra impedire l’accesso a chiunque dimostri grande potere, sia esso con le armi o con la magia.
La Torre stessa sembra essere il trastullo di qualche possente incantatore, il quale afferma a coloro che riescono ad accedervi uno strabiliante premio (anche se quale esso sia varia a seconda di chi racconti la storia) a chi riesca a superare sette piani pieni di insidie, mostri e marchingegni.
Nonostante nessuno sia mai uscito dalla Torre (finora), chiacchiere e pettegolezzi si son diffusi sulle prove da affrontare, quasi tutti concordanti.
Esse affermano che bisogni affrontare ciascuno dei quattro elementi primordiali (Acqua, Aria, Terra e Fuoco), sconfiggere la morte stessa, superare le creazione del folle mago ideatore della Torre ed infine penetrare nel dominio stesso di un dio per sottrarne un oggetto.
Finora le chiacchiera affermano di numerosi gruppi, come ad esempio una delegazione della città di Greypeack, degli alchimisti in cerca della favolosa pietra filosofale, un gruppo di avventurieri, fino a fantasiosi racconti di giganti, figure ammantate di nero, troll ed addirittura entità diaboliche. L’unico gruppo di cui è stata accertata l’entrata al momento sono le Spade di Posidon, una squadra di vigilanti indipendenti della città.
Fintanto che qualcuno non uscirà dai cancelli del monolito, nessuno sarà in grado di stabilire la verità dai pettegolezzi.

Torre

Fragments of Kaos FrancescoRambageMorricone